Lo sgorbio (nano deforme torturatore)

Losco nano gobbo, forse demente, sicuramente squilibrato, carceriere/torturatore

Description:
“Acqua di mare! Acqua di mareeeeee!!!”
lo sgorbio interrogato da Kurtz.
  • Ributtante
  • Barba rossiccia e capelli di un rosso acceso. Ma solo su metà della testa, perché il resto è orribimente sfigurato dal fuoco. (Manca di parte del naso, un occhio, un orecchio.)
  • Ha anche una grossa gobba, che sporge come un rigurgito di carne da un apposito buco aperto sulla canottiera lurida, suo unico vestito insieme a un paio di brache bisunte e stracciate.
Bio:

Lo chiameremo lo sgorbio.

Si muove con fare scomposto e non parla mai, anche se spesso emette suoni simili a bisbigli e risatine. Se minacciato o picchiato, riesce a esprimersi in modo quasi coerente. Sembra avere una certa passione per il fuoco ed i tizzoni ardenti. Viene schifato e preso a calci dagli altri nani del clan del Pugno di Pietra Guantato di Ferro.

  • Si apprestava a torturare i personaggi in catene quando è stato intimorito da Dieter
  • Quando Dieter era svenuto e legato ad un albero dai nani, lo sgorbio gli ha leccato tutti i vestiti, che erano ancora bagnati ed intrise di acqua di mare (vedi inizio della campagna)

Lo sgorbio (nano deforme torturatore)

Cast away in Sylvania dottornomade